0

E’ arrivato a Milano il primo dei nuovi tram destinati a rinnovare la flotta di Atm. L’officina generale dell’Azienda Trasporti Milanese di via Teodosio ha accolto infatti il primo di 80 Tramlink prodotti dalla Stadler di Valencia. Partito dalla Spagna il 28 novembre è arrivato nella notte. Per vederlo in strada, spiegano da Atm, bisognerà aspettare la “prossima primavera, dopo i necessari collaudi tecnici”. Nei prossimi mesi sono previsti i controlli delle apparecchiature elettriche e meccaniche di bordo e le prove di tutte le prestazioni di efficacia e sicurezza, oltre alle verifiche ministeriali di norma per l’entrata in servizio. I nuovi tram sono dotati di sistemi di videosorveglianza e sono “completamente accessibili”. Hanno una maggiore efficienza energetica e sono bidirezionali, per consentire per l’inversione di marcia.

ANSA 


Ci ha lasciati Christine Mcvie, la cantante dei Fleetwood Mac

Previous article

Pnrr, Gentiloni: “E’ l’antidoto all’alto debito italiano”

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Territorio